Progetto Professionalità sostiene la formazione dei giovani talenti dal 1999.

Paolo, 37 anni, si è candidato al Progetto nel 2013 ed è riuscito a realizzare il suo sogno. Ecco il  racconto della sua esperienza.

“Dal 2009 lavoro presso l’Istituto Clinico Humanitas, dove rivesto il ruolo di responsabile dell’ambulatorio Glaucoma. Proprio occupandomi di glaucoma, refertando i campi visivi e avendo già la passione per le Neuroscienze applicate alla visione, dopo aver seguito il prof. A. Sadun in un congresso, è nata l’idea di sviluppare nel nostro Paese un ambulatorio di Neuro-Oftalmologia, sub specializzazione dell’Oculistica che già esiste nei paesi anglosassoni, ma scarsamente diffusa in Italia. Durante il mio percorso di 4 mesi, che si è svolto nel 2013 presso il Doheney Eye Center di Los Angeles, uno dei migliori centri al mondo per la materia, ho imparato a gestire i pazienti con problemi neurologici e oftalmologici.  Grazie alle metodiche apprese, ho raggiunto il mio obiettivo: ho avviato a Rozzano, un ambulatorio specializzato nella cura  delle malattie  del  nervo ottico, in collaborazione con i reparti di neurologia e neurochirurgia del mio ospedale, l’Humanitas Research Hospital.”