Progetto Professionalità regala la possibilità di crescere professionalmente coltivando le proprie passioni, in qualsiasi settore. Questa è la storia di Stefania, 34 anni, di Brescia, che ha trovato in Italia, in un’azienda di coltivazione delle erbe, il modo per avvicinarsi alla realizzazione del suo sogno.

“Sono qui in Alto Adige nell’azienda delle erbe Maso Pflegerhof grazie al bando Progetto Professionalità Ivano Becchi che mi ha dato la possibilità di avere una formazione più completa nel settore coltivazione e trasformazione piante officinali svolgendo questa esperienza di 6 mesi. Ho scelto di rimanere in Italia, in Alto Adige, perché da sempre regione vocata alla produzione di erbe medicinali e aromatiche. Ci sono molte aziende in questo settore, ma Pflegerhof è uno dei pochi che opera da circa trentanni e che vive solo di questa attività. Nata da una passione, ora l’azienda si avvale ogni anno di una decina di persone per seminare, piantare, raccogliere, essiccare, fiori ed erbe per preparare tisane, sciroppi, creme e sali aromatici.

È l’azienda dei miei sogni ed è una fortuna poterci lavorare.

Ora si possono vedere le bellissime fioriture e ogni appezzamento dell’azienda ha colori e profumi diversi. La natura ora è a pieno regime ed è interessante osservare e conoscere ogni singola pianta e il metodo di coltivazione e raccolta, ognuna ha una sua particolarità e problematica. È tutto molto affascinante, tanto da richiamare turisti in visita nei giardini. E mentre lavoro penso a come potrebbe essere la mia di azienda… Grazie di questa opportunità.”

Come continuerà l’esperienza di Stefania?

Se vuoi scoprire qualcosa in più o hai qualche domanda, lascia un commento!

Per candidarti al Progetto Professionalità, visita il sito della Fondazione.