Iniziamo a presentare i nuovi vincitori di Progetto Professionalità partendo da Melania, che grazie al sostegno della Fondazione, avrà la possibilità di acquisire nuove competenze presso la UZA/UAntwerpen Biobank di Edegem, Belgio.

“Ho conosciuto Progetto Professionalità tramite una mia collega che ha partecipato all’edizione del 2014.Per lei l’opportunità di realizzare il suo progetto grazie alla Fondazione Banca del Monte di Lombardia, ha rappresentato un’importante crescita professionale. Forte di questa testimonianza, ho deciso di partecipare anche io al Progetto Professionalità pensando potesse essere una buona occasione anche per me per acquisire nuove competenze nel campo della ricerca biomedica.

Sono una biologa ricercatrice responsabile del biobanking di campioni biologici umani della CCPP Biobank, Biobanca di Casa di Cura Privata del Policlinico, una struttura riabilitativa ad alta intensità situata a Milano a pochi passi dal centro. Il mio progetto nasce dall’esigenza di voler migliorare il mio profilo professionale e di voler diventare un’esperta del Biobanking e di tutti gli aspetti che riguardano le Biobanche di Ricerca. La CCPP Biobank fa parte della rete nazionale di BBMRI, BBMRI.it, nodo dell’infrastruttura europea BBMRI-ERIC, di cui fa parte anche la UZA/UAntwerpen Biobank di Edgem, Belgio, diretta e gestista dal Dr. Pieter Moons e dalla Dott.ssa Huizing Manon, che mi ospiterà per 6 mesi.

E’ stato molto semplice candidarmi, ho trovato tutte le indicazioni step by step sul sito web.

Il Progetto Professionalità rappresenta una grande risorsa e una grande opportunità per noi giovani per crescere dal punto di vista professionale e personale. Mi ha dato l’opportunità di fare un’esperienza internazionale nel mondo delle Biobanche, grazie alla quale potrò trasferire le nuove competenze acquisite nella CCPP Biobank, presso la quale lavoro, e in contesti lavorativi futuri.”

Vuoi saperne di più dei nuovi vincitori del bando Progetto Professionalità? Rimani sintonizzato sui nostri canali!